ACP di Bergamo rinnova il sostegno al Papa Giovanni XXIII per i malati inguaribili

L' Associazione Cure Palliative di Bergamo, nostro Socio da sempre, per il 2018 ha messo a disposizione un contributo economico di 286.500 €  al Papa Giovanni XXIII. 

È un sostegno importantissimo per i malati inguaribili in fase avanzata, seguiti a domicilio oppure ricoverati all’Hospice “Kika Mamoli” di Borgo Palazzo, e per i loro famigliari.

Le risorse sosterranno gli sforzi dell’ASST Papa Giovanni XXIII nel suo nuovo ruolo di soggetto capofila della rete degli Hospice e delle Cure palliative di tutta la provincia e permetteranno il rinnovo di quattro contratti ad altrettanti professionisti: due medici palliativisti attivi anche a domicilio, una psicologa e una ausiliaria.

Una conferma di quanto le Organizzazioni di volontariato siano preziose, direi indispensabili, per l'attuazione e lo sviluppo delle cure palliative. 

Leggi il comunicato sul sito dell'ACP cliccando qui

 

Il Presidente ACP, Arnaldo Minetti, alla Conferenza Stampa di presentazione della loro generosa donazione

 

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It

Powered by Opengraph S. e T. - Note Legali - Ultimo aggiornamento 23 gennaio 2018