Riconoscimento internazionale per il Manifesto italiano interreligioso dei diritti nei percorsi di fine vita

Ne avevamo già lungamente parlato (clicca qui) e ora un articolo di Quotidiano Sanità ci segnala che è stata attribuita la  medaglia d'argento della “World Interfaith Harmony Week”, istituita dall’Onu nel 2010, per il documento  che definisce i diritti, il rispetto della dignità e il supporto religioso e spirituale per chi si trova nella fase finale della vita in strutture sanitarie.

Il testo era stato promosso da Asl Roma1, Tavolo Interreligioso di Roma e GMC – Università Cattolica (Hospice Villa Speranza) è stato siglato dalle comunità italiane delle fedi crstiana, ebraica, musulmana, indusita e buddista.

Per leggere l'articolo clicca qui

Puoi leggere il i punti del manifesto e i firmatari  del documento cliccando qui

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It

Powered by Opengraph S. e T. - Note Legali - Ultimo aggiornamento 17 settembre 2019