Notizie preoccupanti dalla Toscana

Donatella Carmi, presidente FileNel corso del Convegno promosso dalla Fondazione File, nostro Socio, di cui abbiamo parlato Le cure palliative: tra diritti e criticità”  sono emersi dati preoccupanti, forniti  dall’Agenzia Regionale di Sanità della Toscana.

È emerso che l’attivazione delle cure palliative avviene in pochi casi, con ampia variabilità tra zone di residenza e con un andamento pressoché stabile tra il 2015 e il 2017.

L’11% dei pazienti ha attivato un percorso domiciliare con i servizi territoriali, il 20% si è rivolto all’hospice e una piccola quota (3%) ha usufruito sia dell’hospice che delle cure domiciliari. 

Il convegno di File ha proprio l’intenzione di diffondere tra la popolazione e tra gli operatori sanitari e i medici di Medicina Generale la conoscenza del ruolo che le cure palliative possono avere per migliorare la qualità della vita delle persone nella fase avanzata della patologia – ha detto Donatella Carmi, presidente di File – occorre contrastare l’idea che le cure palliative e la degenza in Hospice siano rivolte solo agli ultimi giorni di vita”. (Stamp Toscana)

Leggi l'articolo cliccando qui

Per conoscere meglio File, visita il sito cliccando qui

Nella foto Donatrella Carmi Bartolizzi, presidente File.

 

 

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It

Powered by Opengraph S. e T. - Note Legali - Ultimo aggiornamento 17 settembre 2019