Federazione Cure Palliative: 20 anni di impegno e passione
Non è eutanasia, non è suicidio medicalmente assistito. È sedazione palliativa profonda. - La necessaria alfabetizzazione a dieci anni dalla Legge 38 del 2010

A 10 anni dall'approvazione della a legge 38 del 2010 in tema di cure palliative e terapia del dolore molto resta da fare per promuovere la diffusione della cure palliative.

L'alfabetizzazione in tema di cure palliative resta ancora prioritaria e necessaria ancor di più se legata ad eventuali responsabilità della politica, delle istituzioni e dei media.

Istituto Luca Coscioni con la SICP - Società Italiana di Cure Palliative, il Centro Clinico NeMo, la Federazione Cure Palliative e la Fondazione Maruzza Lefebvre D'Ovidio Onlus promuovono per il 28 febbraio 2020 (ore 10.30 - 13.30) a Rom, presso la Camera dei deputati, un evento evento su questo argomento:

"Non è eutanasia, non è suicidio medicalmente assistito. È sedazione palliativa profonda. - La necessaria alfabetizzazione a dieci anni dalla Legge 38 del 2010"

Parteciperanno

  • Stefania Bastianello, presidente di Federazione Cure Palliative
  • Elena Castelli e Marcello Orzalesi, Segretario generale e Membro del comitato scientifico della Fondazione Maruzza
  • Maria Antonietta Farina Coscioni, Presidente Istituto Luca Coscioni
  • Italo Penco, Presidente SICP - Società Italiana Cure Palliative
  • Mario Sabatelli, Direttore Centro Clinico Nemo - Fondazione Agostino Gemelli

con i giornalisti:

  • Alessandra Arachi, Corriere della Sera
  • Flavia Fratello, La7
  • Valter Vecellio, Tg2
  • Lucia Bellaspiga, Avvenire

modera

  • Alessio Falconio, direttore Radio Radicale

Per partecipare occorre accreditarsi inviando una email entro mercoledi 26 febbraio p.v. con nome e cognome a info@istitutolucacoscioni.it o un sms al 339.4477700.

Quando
RINVIATO: IN ATTESA DI NUOVA DATA
Dove
Camera dei deputati - Sala della Regina | Piazza di Monte Citorio, 1 - Roma